Urbino: “Danzare ancora”, tre flashmob sabato 22 maggio

Foto di Beatrice Borghi

URBINO, 18 MAG.- Si torna a ballare e cantare a Urbino, con l’autorizzazione della Questura. Succederà sabato 22 maggio in Piazza Duca Federico, nel cortile dell’ex Collegio Raffaello e alla Fortezza Albornoz. Si inizia nel cortile fuori palazzo Ducale alle 17 e si finisce in Fortezza alle 18.30. Tre flash mob, della durata di dieci minuti l’uno, coloreranno la città. Il “Danzare ancora”, ricorda il “danser encore”, un movimento spontaneo partito in Francia con una manifestazione a Gare du Nord a Parigi e in questi ultimi mesi subito ripreso in Italia: Palermo, Bologna, Lecce e ora Urbino.

Beatrice Borghi, organizzatrice e responsabile del Gruppo danze popolari e ballo folk, ha comunicato l’iniziativa al Comune e quindi alla Questura, facendosi garante del rispetto delle norme anticovid. Borghi ha poi detto a Il Ducato: “Il ballo folk sta prendendo piede ovunque e, come per i balli pop, sono momenti di grande passione che aiutano le persone a sentirsi meno sole”.

Il messaggio è quello di provare che si può ballare almeno all’aperto, e con le dovute precauzioni, cosa oggi vietata. A Urbino il gruppo Facebook Quelli delle danze popolari si riuniva prima del lockdown ogni giovedì sera, proponendo gratuitamente un repertorio di danze popolari internazionali tra cui pizzica, tammuriata, mazurka, scottish e valzer. Insieme a loro sarà presente anche il Gruppo pizziche di Pesaro.

emm/df

About the Author

Enrico Mascilli Migliorini
Irpino innamorato di Napoli e del mare, parlo solo e volentieri di musica: Leonard Cohen, Tom Waits, David Bowie e, scontato, i Beatles. Nasco nel 1994 e mi laureo in Storia con una tesi sulla censura e il primo catalogo dei libri proibiti nella triennale a Firenze. Nella tesi di laurea magistrale a Bologna ho deciso di studiare il popolo rom, detto zingaro, diventato parte integrante della mia vita soprattutto grazie al progetto CNR-UE Municipality 4 Roma..

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi