Urbino, il Festival del Giornalismo culturale torna l’8 ottobre

URBINO, 25 MAG. – Il tema “Divina cultura. La lingua e la sua difesa, da Dante agli ipersocial” sarà il filo conduttore della nona edizione del Festival del Giornalismo culturale 2021 che si terrà a Urbino nelle giornate dell’8, 9 e 10 ottobre. Un’occasione per celebrare il settecentesimo anniversario dalla morte del poeta fiorentino e, nel contempo, indagare le forme della comunicazione contemporanea. Sarà la scrittrice, poetessa e saggista Dacia Mariani, ad aprire questa edizione.

Il percorso parte proprio da Dante che, con il De vulgari eloquentia, fu il primo a immaginare un’unificazione del linguaggio, quello italiano. Radio e televisione hanno svolto un ruolo centrale in questo, fino ad approdare infine a internet. Oggi siamo costretti a domandarci se la comunicazione si sia impoverita, se abbiamo raggiunto l’eloquenza o se stiamo lentamente approdando a una lingua “volgare”. Citazioni, meme, contenuti generati dagli utenti, la lingua passa attraverso l’immagine e si fa più immediata e coinvolgente. Forse proprio a scapito della parola scritta.

df

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi