Università: aperto il giardino pensile di Palazzo Battiferri. “Aula aperta e spazio eventi”

Giardino Pensile, Palazzo Battiferri
di EMILIA LEBAN

URBINO – Tra la lavanda, il rosmarino e le piantine di basilico si aggira qualche ape, mentre si diffondono le note della Danza Ungherese n° 5 di Brahms, suonata dal Saxophone Quartet del conservatorio Rossini di Pesaro. È stato inaugurato il giardino pensile di Palazzo Battiferri in via Saffi, sede della facoltà di economia dell’Università di Urbino. “Un luogo pubblico, una piazza, dove riunirsi insieme” – dice al Ducato il rettore Giorgio Calcagnini.

“Ci siamo confrontati con l’università e gli studenti per rispondere alle loro esigenze e dar loro un luogo fruibile, uno spazio che può diventare un’aula all’aperto oppure un luogo dove ospitare eventi – spiega l’architetto Troisi, autore del progetto –  spero che gli studenti lo possano utilizzare al meglio per vivere la magia di Urbino”.

Nell’occasione sono state intitolate anche due aule del Palazzo, ai professori Isa Marchini e Giancarlo Polidori, che sono stati entrambi presidi della facoltà di Economia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi