Protezione civile di Urbino: si dimettono coordinatore e vice

URBINO, 06 LUG – Il coordinatore della Protezione civile di Urbino e il suo vice hanno rassegnato le dimissioni: Paolo Giannotti e Roberto Tempesta hanno lasciato il gruppo comunale. A riferire la notizia con una nota stampa è stato il capolista del Pd di Urbino Mario Rosati, che parla di un “contrasto con l’amministrazione comunale”.

Rosati lamenta il silenzio inizialmente tenuto dalla maggioranza sulla vicenda, che lui considera “un segnale di grande disagio”. E scrive: “Il gruppo comunale della protezione civile di Urbino non ha ancora una sede strutturata e adeguatamente attrezzata, ma è accampato in un container”.

La giunta comunale, riunitasi oggi in tarda mattinata, ha riferito, tramite il responsabile della comunicazione Gabriele Cavalera, che “non c’è stata nessuna polemica. Tutti hanno ringraziato il coordinatore e il vice-coordinatore per il lavoro svolti finora. Ora ci troviamo in un periodo di transizione, ma il gruppo continua a funzionare”.

Nel frattempo, a sostituire ad interim le due figure è Mara Mandolini, architetta e responsabile del settore manutenzione, patrimonio e progettazione del Comune di Urbino.

cr-gp

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi