Musei, Palazzo Ducale Urbino: impennata di incassi a luglio e agosto

Palazzo Ducale

URBINO, 15 SET – Aumentano gli incassi a Palazzo ducale di Urbino nei mesi di luglio e agosto, rispetto al periodo precedente alla pandemia: 163.832 euro nell’agosto 2021, +17% rispetto allo mese del 2019 – che è stato l’anno record per presenze e incassi- , a fronte di un calo di presenze del 20%. Sono i dati ufficiali diffusi oggi dall’ufficio Comunicazione della Galleria nazionale delle Marche.

Dati all’apparenza contraddittori, che si spiegano con l’assenza degli studenti, compensati quindi da un maggiore afflusso di visitatori paganti: “A mancare sono stati gli studenti e le studentesse, che sono circa 60.000 ogni anno e che godono dell’ingresso gratuito” spiega al Ducato Stefano Brachetti, responsabile per la Comunicazione della Galleria nazionale delle Marche. “I mesi estivi sono quelli in cui più si concentrano le gite scolastiche, in particolare quelle dall’estero. Senza di loro, le presenze che abbiamo registrato sono state quelle di turisti che pagavano a prezzo pieno o ridotto”.

Anche il mese di luglio si è chiuso in positivo: 100.389 euro di incassi, +20%  rispetto allo stesso mese del 2019, a fronte di un aumento delle presenze dei visitatori solo del 4%. Una buona stagione per Palazzo ducale, che è riuscito a rialzarsi dalle percentuali negative riscontrate negli incassi estivi del 2020, con un -20% a luglio e un -15% ad agosto rispetto al 2019.

cr

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi