Cronaca


Nubifragi Marche, a Cantiano i ragazzi del Rugby Gubbio: nel fango un gioco di squadra

Spalano con forza e con il sorriso. Si danno grandi pacche sulle spalle per incoraggiarsi e fanno lo stesso anche con chi se ne sta immobile a osservare il disastro della propria casa o del proprio negozio. Tutto ciò che c’è di pesante nel paese, è affar loro. Armati di pale e tira-acqua, hanno aiutato i cittadini di Cantiano a ripulire le case e le attività, dopo l’alluvione che ha devastato il paese. “Una delle regole del rugby è il sostegno – spiega al Ducato Andrea Frondizi, presidente della società Rugby Gubbio – perché, quando sei in campo, hai sempre una persona dietro che ti possa aiutare e a cui passare la palla”



Nubifragi Marche: i morti sono 11. Si cerca ancora Mattia, 8 anni. Vento forte sulla costa

150 gli sfollati. Fiato sospeso nelle Marche per l’allerta gialla diramata dalla Protezione civile per oggi. Raffiche su province di Pesaro e Urbino e Rimini, sulla città ducale fino a 100 km/h

SENIGALLIA – “Uno tsunami, peggio del 2014”
CANTIANO – A tre gradini dalla marea marrone. “Rifaremo tutto più bello”
OSTRA – “Ricordi di una vita scomparsi in una notte”, critiche a Draghi
LE VITTIME – Andrea, Giuseppe, Diego, Marialuisa, travolti dall’onda di piena in casa o per strada


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi