Cultura


Urbino città-sipario. “Ha il teatro nel Dna dal 1513”

Proprio alla corte della città ducale andò in scena la prima commedia italiana in prosa. A far rivivere quest’arte oggi la Compagnia dialettale urbinate e il Centro teatrale universitario, con 150 attori amatoriali. Nella giornata mondiale del teatro, siamo andati a vedere che rapporto c’è tra palcoscenico e città




“Walk this way”, così il mondo ha scoperto l’hip hop: “Dalla subcultura delle gang all’arte”

Simone Nigrisoli ha ricordato la data di nascita del genere musicale: l’11 agosto 1973. “Quel giorno due dj organizzano una festa in cui fanno un esperimento musicale: prendono lo stacco tra secondo ritornello e strofa finale e lo mettono in loop, perché notano che in quello stacco le persone in pista ballano di più, si scatenano di più”. Nessuno pensava che sarebbe diventato il genere musicale ad oggi più ascoltato su Spotify. E si è rivelato essere molto di più: una vera e propria cultura


Lia Levi racconta la Shoah agli studenti di Urbino: “Noi, vittime dell’indifferenza”

Nell’incontro con gli studenti del liceo scientifico Laurana-Baldi, la scrittrice ha narrato di come ha vissuto le persecuzioni razziali: “Con gli occhi ottimisti di una bambina”. “Il ricordo è un modo semplice per rivivere un avvenimento, la Memoria è la rielaborazione del ricordo, si può trarre qualcosa di universale ed eterno come l’amore, l’odio, la solidarietà che sono dei valori che nutrono il nostro presente”







Palazzo Ducale, successo per la Settimana dei musei. Aufreiter: “Inizio anno meglio del 2018 record”

Boom di visite a Urbino dal 5 al 10 marzo, in occasione delle giornate di ingresso gratuito. Il direttore della Galleria Nazionale delle Marche è soddisfatto dei risultati e parla dei prossimi appuntamenti culturali, da Leonardo alle onde gravitazionali

Inaugurata la mostra “Raffaello: dalle origini al mito”

Cultura e turismo per rilanciare Urbino. È online il nuovo numero del Ducato

“Vedute rinascimentali”, anche il Comune di Urbino nei paesaggi di Piero, Leonardo e Raffaello


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi