arte

Foto in mostra per riaprire le botteghe chiuse di Urbino

Giancarlo Gobbi è un artigiano fotografo che ha deciso di offrire parte del suo laboratorio come spazio di esposizione per altri artisti. Un progetto che coinvolge le realtà culturali locali e mira a creare una rete nazionale. Con l’obiettivo di dare anche “luce” ai negozi sfitti e vuoti nei centri storici




Emilio Isgrò: “Il ruolo dell’artista è navigare la società fuori dalla crisi”

Ospite al Festival del giornalismo culturale, il padre della cancellatura parla della responsabilità che ha l’artista nella società in crisi di oggi e dell’uso dello strumento più potente al mondo, la parola

IN EDICOLA – Il numero speciale del Ducato dedicato al Festival del giornalismo culturale
DALL’8 AL 10 OTTOBRE A URBINO – Il programma del Festival del giornalismo culturale


Da falsario a truffato: a processo a Urbino un gallerista torinese

Già noto alle cronache per aver venduto opere contraffatte e per la sua galleria di “croste” Tito Arte (ora non più attiva), un gallerista di Torino è stato accusato per commercializzazione di opera falsa dell’artista Pier Paolo Calzolari. “Presentava la scritta ‘autentico’ e la firma dell’autore” ha detto di fronte al giudice




Acquerelli da tutto il mondo celebrano Urbino. Raffaello e il Montefeltro in oltre 500 opere

L’edizione 2021 dell’International festival accoglie alla Data – Orto dell’abbondanza una vastissima gamma di opere da 50 Paesi, che hanno come soggetto l’artista più celebre e i suoi paesaggi. Soha Khalil, direttrice artistica della mostra, racconta con entusiasmo e nel dettaglio i lavori di ogni artista che ha mescolato la sua cultura a quella della città ducale


L’arte di Leonarda che recupera, ricuce e regala una seconda vita

Ciò che si butta, nelle mani di quest’artista finisce per diventare opera. Esposta al Museo dell’Architettura di Fermignano fino a domenica 26, la mostra di Leonarda Faggi dal titolo “Autoritratto, un invito a nutrire l’anima” avvicina lo spettatore a un’arte sostenibile che nasce dal recupero di materiali e non solo


I percorsi di luce nei vicoli nascosti di Urbino

L’iniziativa volta a dare risalto e anche una visione sperimentale per raccontare Urbino da prospettive e angolazioni diverse, grazie ad un grande lavoro di illuminazione serale, che fino al 30 settembre, dalle 20:30 alle 24, permetterà al pubblico di assistere ad appassionanti giochi di luce e fare anche degli approfondimenti culturali attraverso i luoghi scelti dagli ideatori del progetto




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi