raffaello



Il San Sebastiano di Giovanni Santi tornato a Casa Raffaello dopo il restauro

La tavola del padre del “divin pittore” torna a essere esposta dopo un lavoro durato circa tre anni. “Rivela la grande maestria del Santi nella ritrattistica – spiega il presidente dell’Accademia Raffaello, Luigi Bravi – ed evidenzia la sofferenza di cui è intrisa questa tavola. Si può pensare che Raffaello l’abbia vista durante l’infanzia”






Urbino, l’arte per ripartire, con la tomba di Raffaello e la mostra su Ventrone

Inaugurata la riproduzione della sepoltura dell’artista urbinate, in esposizione permanente presso la chiesa dedicata alla Santissima Annunziata, annessa all’ex Convento dei Carmelitani Scalzi. E l’esposizione dedicata al pittore iperrealista (definito da Vittorio Sgarbi il “Caravaggio contemporaneo”) recentemente scomparso, visitabile fino al 27 giugno nelle sale del Castellare di Palazzo Ducale






Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi