teatro





Urbino teatro urbano: un gallo fa rivivere il teatro del collegio

Un mal di testa costante e un gallo nero, antropomorfo, che è una presenza ingombrante. Un amico e nemico di Luca, il protagonista. In scena, al Teatro La Vela del collegio universitario, per la prima volta in assoluto “Il gallo del mal di testa” di Luca Tazzari. Sul palco la Pallaksch, compagnia tutta marchigiana formata dallo stesso autore e da Giacomo Lilliù, Arianna Primavera e Matteo Principi. Una performance che si iscrive nel quadro del festival Urbino teatro urbano e che è il frutto di una “residenza artistica”, organizzata da Centro teatrale universitario Cesare Questa, che ha permesso agli attori di abitare e provare gratuitamente negli spazi dei collegi universitari.









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi