università di urbino





La migliore campagna contro il gioco d’azzardo è di due studenti dell’Università di Urbino

Alessandro Bongermino e Chiara Fasolino di 28 e 23 anni, hanno vinto con il loro progetto il XII concorso nazionale “L’azzardopatia – Quando in gioco è la vita“, bandito dall’Associazione “Paolo Ettorre – Socially Correct“ in collaborazione con il Ministero della Salute. Tra qualche mese le idee pensate dai due studenti UniUrb diventeranno cartelloni pubblicitari, banner online, e spot per la campagna del Ministero della Salute contro la ludopatia









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi