lega

Nuovi volti e vecchie conoscenze, come sarà il Consiglio comunale di Urbino

Ecco come sarà composta la nuova assemblea cittadina. Rispetto alla scorsa consiliatura, sono stati riconfermati in cinque: Sandro Paganelli, Nicola Rossi, Marianna Vetri, Massimiliano Sirotti e Laura Scalbi, oltre, al sindaco uscente Maurizio Gambini. Sette seggi alla lista Liberi per cambiare e tre suddivisi tra Lega, Forza Italia Rinascimento e Urbino città ideale. L’opposizione invece occuperà sei seggi: Mario Rosati con tre consiglieri del Pd e Giorgio Londei con Luca Londei

LE PREFERENZE – I nomi scelti dai cittadini
I VOTI – I numeri per ogni sezione 
I PROTAGONISTI – Sandro Paganelli e Lino Mechelli
IL VINCITORE – Maurizio Gambini rieletto sindaco










I post razzisti del candidato della Lega a Urbino. Mirco Toccacieli scherza col KKK, contro musulmani e rom

Tre i post incriminati del giovane candidato alle prossime elezioni amministrative, pubblicati tra il 2015 e il 2017 scovati dal giornale online Open. “Li ho condivisi in un momento di rabbia per mie vicende personali”, ha tentato di giustificarsi. L’attacco delle liste in appoggio a Londei: “Gambini si dissoci o è complice”

IL CANDIDATO LEGHISTA – Ho sbagliato e ho ammesso l’errore

LE REAZIONI – Gambini: “Nessun imbarazzo, post vecchi di anni”L’Anpi: “Ritiri la candidatura”Demeli: “Espressioni para-fasciste”Rosati: “Minaccia ai valori della democrazia”Lauricella: “La Lega lo inviti a ritirarsi”




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi