liceo laurana-baldi

Studenti a lezione di convivenza sui social. Senza odio “internet è un posto bello”

Incontro interattivo all’Università di Urbino sull’ostilità delle parole: come orientarsi sui social per una comunicazione pacifica. I ragazzi del liceo Laurana-Baldi hanno presentato i loro progetti alla presenza dei professori Giovanni Boccia Artieri e Giovanni Grandi. La conferenza si inserisce tra gli eventi “off” del Festival del giornalismo culturale




Urbino, il primo giorno di un anno scolastico tutto nuovo

Insegnanti armati di green pass varcano i cancelli delle scuole. Gli studenti si rivedono dopo quasi un anno e mezzo a distanza. Gli abbracci sono inevitabili, anche se non si potrebbe. Del resto, l’attesa è stata lunga. E anche il tragitto in autobus non è stato facile. Tra zaini e mascherine, suona la campanella: si torna finalmente in classe.







Gli studenti del Laurana-Baldi incontrano Liliana Segre: “Adesso siamo testimoni anche noi”

Gli studenti urbinati erano a Milano per l’incontro con la senatrice a vita, che ha portato la sua testimonianza di ragazzina deportata in un campo di sterminio perché ebrea. “Non bastano i documentari per capire quello che è successo, per questo è importante che persone che hanno vissuto sulla propria pelle la discriminazione razziale, come la senatrice, la raccontino alle nuove generazione”




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi