Media


Libertà di stampa, presidente Fnsi: “Aggredito il pensiero critico”

Le piattaforme mediali si sono moltiplicate, le notizie false si diffondono velocemente, il potere ostacola e reprime chi ricerca la verità. Giuseppe Giulietti ha parlato a Radio Ducato del ruolo dei professionisti dell’informazione in un momento storico contraddistinto dalla guerra tra Russia e Ucraina. Sull’intervista al ministro degli Esteri russo a Zona bianca. “Sembrava quasi una cosa concordata con l’editore di Mediaset. Se chiami un uomo come Lavrov le domande gliele devi fare”




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra e di terze parti maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi